Rivista dell'Istituto Nazionale Ferruccio Parri

A proposito di Public History

A proposito di Public History

1 mar 2017

A giugno si svolgerà la 1a Conferenza Nazionale di Public History. L’Italia giunge così, buon ultima, a partecipare a un dibattito che vanta una tradizione lunga un trentennio.

Quando la mafia aiutò gli alleati. Storia di una diceria fortunata.

Quando la mafia aiutò gli alleati. Storia di una diceria fortunata.

26 gen 2017

Di recente il film In guerra per amore del regista Pif, al secolo Pierfrancesco Diliberto ha riproposto un tema importante nel dibattito sulla divulgazione di contenuti storici o culturali in generale

Il bambino nascosto

Il bambino nascosto

30 nov 2016

Franco Debenedetti Teglio è un “Hidden child”, che ha trascorso i suoi primi otto anni di vita quasi in incognito, sotto la scure delle leggi razziali e nel terrore continuo di essere catturato.

La “Grande Guerra” e le enciclopedie: Wikipedia e 1914-1918-online

La “Grande Guerra” e le enciclopedie: Wikipedia e 1914-1918-online

3 nov 2016

Riflessione sulle più importanti enciclopedie on line open access sulla prima guerra mondiale, ovvero “Wikipedia” e “1914-1918 online”, e sul loro sviluppo durante il centenario della Grande guerra

La Prima guerra mondiale nei videogiochi

La Prima guerra mondiale nei videogiochi

11 ott 2016

I videogiochi possono essere validi strumenti per la diffusione di conoscenza storica? Marco Bizzocchi fornisce una possibile risposta attraverso l’analisi di Valiant Hearts

I post-ismi. Gli studi umanistici allontanati da se stessi a causa delle loro tendenze

I post-ismi. Gli studi umanistici allontanati da se stessi a causa delle loro tendenze

19 set 2016

Traduzione per Novecento.org di Paolo Ceccoli dell’articolo “Post-ism. The Humanities, Displaced by their Trends”, apparso su Public History Weekly il 1° settembre 2016