Select Page

Resistere senz’armi

Resistere senz’armi

Storie di Internati Militari Italiani nel Terzo Reich (1943-1945)

La mostra si propone di far conoscere la vicenda storica dei circa 650.000 militari italiani che vennero catturati dai tedeschi dopo l’8 settembre 1943 e deportati nei lager del Nord Europa. I nazisti li classificarono come Internati Militari Italiani (IMI), privandoli così delle tutele previste dalle convenzioni internazionali per i prigionieri di guerra. La mostra – attraverso un originale allestimento, con la riproduzione di un cospicuo ed inedito materiale documentario e fotografico (conservato prevalentemente nell’archivio dell’Anrp di Venezia depositato in Istituto) – ripercorre tutta la vicenda degli IMI: la cattura, il terribile viaggio nei carri bestiame, la dura vita nei campi, il rifiuto di collaborare con la Repubblica sociale italiana e la Germania nazista, la liberazione, il ritorno a casa e il difficile reinserimento. Di forte impatto la sezione che propone i percorsi biografici di alcuni internati. Un’esposizione in cui parole, immagini e documenti ricostruiscono i contorni di storie singole e li fondono in una storia collettiva che fatica ancora a trovare un posto e un giusto riconoscimento nella memoria degli Italiani.
La mostra – che è stata realizzata grazie ad un contributo della Regione del Veneto (L.R. 29/2010) in collaborazione con il Comune di Venezia (Archivio della Comunicazione e Presidenza del Consiglio Comunale), con il sostegno di Vela spa e il patrocinio della Provincia di Venezia – è stata curata da Marco Borghi e si inserisce nel più ampio progetto di ricerca Resistere senz’armi.
La mostra si compone di 15 pannelli tematici (13 con misura 100×100 cm., 2 con misura 50×100 cm.), 3 pannelli di citazioni (50×100 cm.), una mappa con la dislocazione dei lager (180×36,5×220 cm. in pvc con supporto autoreggente), un “muro” con circa 3.000 nominativi di IMI veneziani (316x56x252 cm. in pvc con supporto autoreggente), 1 “totem” trifacciale colophon/referenze fotografiche e documentarie (95×200 cm.), 13 “totem” trifacciali con profili biografici di ex internati militari (95×200 cm.), due bacheche con documentazione originale (100×40 cm.), cornici varie con disegni e riproduzioni originali, il bozzetto in gesso del monumento ai caduti in prigionia eretto ai Giardini di Castello nel 1951.

link

2 Comments

  1. Luciana Rocchi

    Segnalo le testimonianze di tre internati militari della provincia di Grosseto. A partire da questo lavoro l’ISGREC ha prodotto il documentario “Fu la loro scelta”. Il promo nel sito ISGREC: //www.isgrec.it/?p=159.

    Rispondi
    • Redazione

      Grazie!

      Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dati articolo

Autore:
Titolo: Resistere senz’armi
Parole chiave: , ,
Numero della rivista: n. 7, febbraio 2017
ISSN: ISSN 2283-6837

Come citarlo: , Resistere senz’armi, Novecento.org, n. 7, febbraio 2017.

INDICI

n. 8, agosto 2017
DOSSIER "ITALIA DIDATTICA"
PENSARE LA DIDATTICA
USO PUBBLICO DELLA STORIA
DIDATTICA IN CLASSE
IPERMUSEO
n. 7, febbraio 2017
Italia repubblicana, 70 anni di storia da insegnare Dossier del n. 7 della rivista
La violenza di stato nel Novecento: lager e gulag Dossier del n. 7 della rivista
Pensare la didattica
Uso pubblico della storia
Didattica in classe
n. 6, luglio 2016
Il genocidio armeno Dossier del n. 6 della rivista
La linea gotica fra ricerca e didattica Dossier del n. 6 della rivista
Pensare la didattica
Uso pubblico della storia
Didattica in classe
Ipermuseo
n. 5, gennaio 2016
Editoriale
Didattica della storia e laboratori digitali: la guerra dei Trent’anni (1914-1945) Dossier del n. 5 della rivista
Le relazioni
I laboratori
I gruppi
Pensare la didattica
Uso pubblico della storia
Didattica in classe
Dossier "Le Pietre d'inciampo in Italia"
Ipermuseo
n. 4, luglio 2015
Pensare la didattica
Didattica in classe
Dossier "Mediterraneo contemporaneo"
Sguardi sul Mediterraneo Gli studi di caso
Uso pubblico della storia
n. 3, gennaio 2015
Pensare la didattica
Didattica in classe
Dossier "Le risorse didattiche digitali su Resistenza e seconda guerra mondiale"
Uso pubblico della storia
Ipermuseo
n. 2, giugno 2014
Pensare la didattica
Didattica in classe
Dossier: "Le grandi crisi del mondo contemporaneo"

A cura di Carla Marcellini e Giovanni Palmieri

Uso pubblico della storia
Ipermuseo
n. 1, dicembre 2013
LA STORIA NELL’ERA DIGITALE
PENSARE LA DIDATTICA
USO PUBBLICO DELLA STORIA
DIDATTICA IN CLASSE
IPERMUSEO

Iniziative didattiche della rete INSMLI